Home
Search results “Riassunto del libro lidiota”
Consigli di lettura  L'idiota di Dostoevskij
 
12:55
Blog: http://dustypagesinwonderland.blogspot.it/ Instagram: http://instagram.com/malitiainwonderland Pagina Facebook: https://www.facebook.com/dustypagesinwonderland Anobii: http://www.anobii.com/malitia/books Ciao a tutti! Ecco il video tanto paventato sulle letture di agosto. Mi scuso se non sono stata esaustiva: editando il video mi sono accorta che c'erano tante cose che avrei potuto precisare meglio (ho cercato di aggiungerle con le nuvolette a destra), ma ogni volta che parlo di questi libri la materia scivola un po' e tenere sotto controllo tutti gli aspetti del romanzo risulta difficile. Spero di non avervi annoiato troppo e sono curiosa di leggere i vostri commenti, se avete letto il libro.
Views: 6821 Federica Urso
LE NOTTI BIANCHE di Fedor Dostoevskij | RECENSIONE
 
14:28
Buon pomeriggio amici lettori! La febbre sembra proprio avere preso il largo e allora via con un nuovo video. La mia lettura più recente, completata e consumata proprio ieri. Un romanzo che mi ha strappato alla realtà terrena della vita e mi ha portato in una dimensione lirica, visionaria, dove sembra esistere l'incastro perfetto e la realizzazione pura dei sentimenti. Poi, però, la struggente conclusione. E i fiumi di lacrime. Davvero una delle letture più belle che abbia mai fatto. Risponde a tante domande. O, forse, ne fa nascere di nuove.
Views: 3092 L'Ora del Libro
Rubrica di lettura: Il giocatore di Dostoevskij
 
05:55
Ciao a tutti! Nuovo video per la rubrica di lettura! Buona Visione
Views: 781 Diotima 1989
Parliamo di: "L'Idiota" di Dostoevskij. Parte 1.
 
07:26
Scusatemi per il mio italiano scarso( non uso ne passato remoto ne altri tempi "difficili") e per gli sbagli grammaticali;) In questo video voglio esprimere le mie idee su romanzo di Dostoevsky.
Views: 7276 Maria Vas
Rubrica di lettura: Delitto e castigo di Dostoevskij
 
06:30
Ciao a tutti! Con questo video vi presento brevemente un libro che mi ha particolarmente appassionata: Delitto e Castigo! Buona visione! 💐IL MIO FACEBOOK💐 https://www.facebook.com/profile.php?id=100009594480001
Views: 1242 Diotima 1989
I Fratelli Karamàzov - F.M.Dostoevskij | STORYTIME
 
20:09
Ciao! Quella che vi apprestate a vedere non è una videorecensione del romanzo... o meglio, non solo! Ho letto i Fratelli Karamàzov per la prima volta quando avevo 17 anni. Per una serie di motivazioni personali questa storia, e il suo scrittore, sono entrati a far parte della mia vita e del mio cuore in modo speciale. Dunque, approfittando dell'idea condivisa da Diaryofabibliophile nel video sulla storia dei suoi libri ( https://www.youtube.com/watch?v=sdQ3tby-FE4 ), ho deciso di raccontarvi la mia personale storia che si cela dietro questo grandissimo classico della letteratura russa. La prima parte del video l'ho creata nel tentativo di raccontarvi al meglio, con quanta più emozione possibile, cosa egli abbia significato per me. La seconda parte, invece, è un breve riassunto delle tematiche principali dell'opera, consigli di lettura di saggi annessi al romanzo e un cenno brevissimo e per nulla spoileroso della trama. Ho questo video nel cuore, per cui spero possa piacervi così come è piaciuto a me editarlo. Sia che abbiate letto o che non abbiate letto i Fratelli Karamàzov, mi farebbe piacere un vostro commento. Se lo avete letto, voglio sapere quali sono state le vostre impressioni in merito e se anche per voi ha rappresentato una svolta o se semplicemente non vi è piaciuto molto (non ci rimarrò male! :P ). Un abbraccio, Nadia Z. Per la composizione della prima parte del video ho utilizzato filmati tratti dal sito www.videvo.net. Qui di seguito la lista degli autori e relativi link: - AHFilms http://alyssahuberfilms.com www.videvo.net/video/rain-on-window-rack-focus/3790 - Beachfront - http://www.beachfrontbroll.com http://www.videvo.net/video/power-lines-time-lapse/4208 - Khaj1t http://www.facebook.com/Khaj1t http://www.videvo.net/video/river-of-souls/3370 - peacezxp http://www.flickr.com/photos/peacezxp/ http://www.videvo.net/video/time-lapse:-day-to-night-city/2644 Videvo: http://www.videvo.net/video/flicking-through-book-2/3492 http://www.videvo.net/video/turning-page-to-new-chapter/3490 http://www.videvo.net/video/clock-face-timelapse-3/1936 Song: Dreams Become Real - Kevin MacLeod https://www.youtube.com/watch?v=x2B_9bSePY4 ----------------------------------------¬----------------------------------------¬---------------- ♡ SEGUIMI ♡ ♡ FB https://www.facebook.com/lalettricesolitaria/?ref=hl ♡ INSTAGRAM https://www.instagram.com/lalettricesolitaria/ ♡ TWITTER https://twitter.com/NadiaZappulla ♡ SNAPCHAT lalettricesola ♡ GOODREADS https://www.goodreads.com/user/show/15168430-nadia-z ♡ ASK http://ask.fm/NadiaZappulla ♡ BLOG WORDPRESS https://subaruchan.wordpress.com/ ----------------------------------------¬----------------------------------------¬---------------- ♡ CONTATTAMI ♡ ♡ Per contatti: [email protected] ----------------------------------------¬----------------------------------------¬---------------- ♡ CHI SONO? ♡ Mi chiamo Nadia, sono nata a Bari e sono appassionata di Letteratura, Arte e Musica. Leggere è una delle mie grandi passioni e ho sempre avuto voglia di condividerla con qualcuno, motivo per cui parlo di libri sul mio canale, in cerca di anime affini con cui confrontarmi. Ho anche un secondo canale, in cui mi sono ritagliata uno spazio più personale, parlo di cinema, arte, DIY, vlog e viaggi e tutte le altre cose che amo fare! ♡ SECONDO CANALE: https://www.youtube.com/channel/UCMlvUvBLb6g9ocXnqVpRsBQ
Sofocle  Antigone e Edipo Re
 
12:15
Tamara entra a parte della famiglia delle creature della notte parlandoci di libri classici, nel suo primo appuntamento ci parla del libr SOFOCLE , ANTIGONE E EDIPO RE Segui Severille743 su: http://www.youtube.com/user/severille743 Segui le creature della notte su: http://idiaridellamezzanotteedellestreghe.forumcommunity.net/ http://creaturedellanotte.blogspot.it/
Views: 2623 Creature Della Notte
CENT'ANNI DI SOLITUDINE di Gabriel Garcìa Màrquez - Recensione (?) [Che libro mi (s)consigli??]
 
08:41
ISCRIVITI AL CANALE: http://www.youtube.com/channel/UCOgPfBA-2OKuoqBLjMfYfaQ Ecco la "recensione", se così si può chiamare, di CENT'ANNI DI SOLITUDINE, il famoso libro di Gabriel Garcìa Màrquez. Cosa ne pensate voi? Se il video vi piace mettete un pollice in su, commentate e soprattutto iscrivetevi al canale per rimanere sempre aggiornati sui video che pubblico! :) METTI IL VIDEO IN HD PER VISUALIZZARLO AL MEGLIO! INSTAGRAM: https://www.instagram.com/ledolcezzediviky/ GOOGLE PLUS: https://plus.google.com/u/0/b/107110805879907556372/107110805879907556372/posts GRUPPO FACEBOOK: https://www.facebook.com/groups/1506907426197858/ CANALE DI CUCINA: http://www.youtube.com/channel/UCKpaPmbsBq_NZNgzMJW8jbg VLOG: https://www.youtube.com/watch?v=HNpAtqWfZco&list=PLJhhlLjvwCWPpSMUZcxGziPTl9ewPwgr0 I 10 FLM PIU'...: https://www.youtube.com/playlist?list=PLJhhlLjvwCWN8EX8x876QMpjVs_JaBPto LE CRONACHE DEI VAMPIRI: https://www.youtube.com/playlist?list=PLJhhlLjvwCWNx9GG4f0z7tDQzOXxYc5Qn L'ANGOLO DELL'OTAKU: https://www.youtube.com/playlist?list=PLJhhlLjvwCWNA99TqW9vGdU81eN3NMOOF TAG E CHALLENGE: https://www.youtube.com/playlist?list=PLJhhlLjvwCWP3o_1iHh03IzAG8YzSlVfG CECILIA RANDALL: https://www.youtube.com/watch?v=E4YuHKd6Pko&list=PLJhhlLjvwCWNpMbDkwRairbVDszTF5ZzN I MIEI COSPLAY: https://www.youtube.com/playlist?list=PLJhhlLjvwCWPrplelJ31S7yoOK0t2QrZD
Wrap up | Gennaio 2018
 
27:35
Questo gennaio è stato un bel mese per le mie letture. E a voi com'è andato? Avete letto cose belle? :3 Mi trovate su instagram: https://www.instagram.com/lellettrici_books sul mio blog: https://lellettrici.wordpress.com e su goodreads: https://www.goodreads.com/user/show/10523785-beesp Per I vecchi e i giovani di Pirandello https://lellettrici.wordpress.com/2018/01/24/edizione-i-vecchi-e-i-giovani-di-pirandello/ http://www.lacooltura.com/2017/09/pirandello-vecchi-giovani/ Recensione de Il serpente dell'Essex di Sarah Perry: https://lellettrici.wordpress.com/2018/01/17/perche-completare-la-lettura-di-brutti-libri-il-serpente-dellessex-sarah-perry/ Recensione di Augustus di John Williams: https://lellettrici.wordpress.com/2018/01/31/augustus-limperatore-di-john-williams/ Recensione de L'Idiota di Dostoevskij: https://lellettrici.wordpress.com/2018/01/05/la-bellezza-salvera-il-mondo/
Views: 103 beesp L.
Rubrica di lettura: Il processo di Kafka
 
10:22
Nuovo video per la rubrica di lettura!!!
Views: 1431 Diotima 1989
Aspettando Godot Atto I
 
01:17:03
Il tema dell'attesa (qui parliamo dell'attesa beckettiana) segue i temi già incontrati nei tre spettacoli precedenti della Compagnia Laboratorio, tutti e tre ispirati da grandi romanzi della letteratura mondiale. Nel primo, Oblomov, dall'omonimo romanzo di Ivan Gonciarov, la sfinge dello spettacolo era racchiusa in una piccola frase "quando ci si sveglia si è morti". Nel secondo lavoro Ciò che resta, ispirato a La Montagna Incantata di Thomas Mann, il tema si nascondeva nel titolo stesso pensando a "ciò che resta da ora alla morte". Nella terza opera, nata da L'Idiota di F. Dostoevskij, Il Raglio dell'asino, fisarmonica del dolore secondo i versi del poeta Sandro Penna, il titolo ci richiamava alla possibile esistenza di un essere "assolutamente buono" simile ad un asino/Cristo.
Views: 55417 Teatro Era CSRT
Libro del mese: Delitto e castigo - Fedor Dostoevskij
 
03:40
Delitto e castigo un romanzo da leggere assolutamente. Delitto e castigo ed. economica: http://amzn.to/2nVTw71 Delitto e castigo ed. ancora più economica: http://amzn.to/2nVTw71 Sottofondo: An Upsetting Theme - The Descent di Kevin MacLeod è un brano autorizzato da Creative Commons Attribution (https://creativecommons.org/licenses/by/4.0/) Fonte: http://incompetech.com/music/royalty-free/index.html?isrc=USUAN1100333 Artista: http://incompetech.com/
Views: 206 l'uomo di casa
la cazzata del secolo XD.3gp
 
01:02
ao piskè o dovemo fa più spesso XD
Views: 143 ogxyxx
Recensione 50: fahrenheit 451 - Ray Bradbury
 
07:42
LEGGIMI! Salve a tutti! Spero che vi piaccia questo nuovo video! Come dico sempre, mettete mi piace al video, condividetelo, iscrivetevi al canale e mettete un like sulla pagina Facebook! :) ------------------------------------------------------------------------------------------ LINK: Facebook: https://www.facebook.com/LeggendosicresceLibri?fref=ts Canale Youtube: https://www.youtube.com/channel/UC-akCnPSfYh1WkdYTRW9Xag Google: https://plus.google.com/u/0/105468742396565438682/posts
Views: 429 Leggendo si cresce
Recensione 86: il processo - Franz Kafka
 
07:05
LEGGIMI! Salve a tutti! Spero che vi piaccia questo nuovo video! Come dico sempre, mettete mi piace al video, condividetelo, iscrivetevi al canale e mettete un like sulla pagina Facebook! :) ------------------------------------------------------------------------------------------ LINK: Facebook: https://www.facebook.com/LeggendosicresceLibri?fref=ts Canale Youtube: https://www.youtube.com/channel/UC-akCnPSfYh1WkdYTRW9Xag Google: https://plus.google.com/u/0/105468742396565438682/posts Patreon: www.patreon.com/leggendosicresce
Views: 78 Leggendo si cresce
Igor Sibaldi "Il coraggio di essere idiota"
 
27:58
Fonte: https://www.spreaker.com/user/il-posto-delle-parole/igor-sibaldi-il-coraggio-di-essere-idiot Igor Sibaldi "Il coraggio di essere idiota" La felicità secondo Dostoevskij. Mondadori www.librimondadori.it I grandi autori sono, da sempre, esperti della felicità: ogni romanzo memorabile racconta di qualcuno che prova a essere felice e che perciò comincia a vivere una storia straordinaria. Per i cercatori di felicità le convenzioni sociali, i doveri morali, le ambizioni di cui tanti si accontentano diventano limiti da superare: il mondo intero diventa troppo stretto. Così è per il protagonista de L'idiota di Dostoevskij: un giovane principe che a tutti appare ingenuo, ma che in realtà vuole soltanto insegnare a non opporsi ai propri desideri più luminosi. Nulla è più rivoluzionario della felicità, secondo Dostoevskij. E nulla è più tenace della paura di conquistarla. Di questa paura, Dostoevskij indaga le cause più profonde e mostra come vincerla, scoprendo un nuovo modo di intendere l'evoluzione dell'umanità. Igor Sibaldi, ne Il coraggio di essere idiota, narra come avvenne questa scoperta, fin dove giunse e cosa occorre per proseguirla oggi. " Il mondo così com'è è la realtà e volere qualcosa di più è infelicità; l'infelicità è la mancanza di qualcosa, ma se è qualcosa che non si trova nel mondo così com'è l'infelicità è solo mancanza di realismo; felicità è invece non sentire alcuna mancanza; dunque essere felici è ammettere che il mondo è la realtà e, dato che noi vogliamo essere felici, noi siamo realisti e non ci interessano le irrealtà che vanno cercando gli scrittori" Igor Sibaldi è filosofo, scrittore e regista. Ha curato edizioni prestigiose dei classici della letteratura, in particolare di Tolstòj (Tutti i racconti, nei Meridiani Mondadori, e Guerra e pace, negli Oscar Mondadori) e di Dostoevskij (Memorie dal sottosuolo, L'idiota e I fratelli Karamazov, anche questi negli Oscar Mondadori). Tra i suoi successi editoriali ricordiamo I Maestri invisibili (Mondadori), Libro degli Angeli (Sperling & Kupfer), Il mondo dei desideri (Tlon). Ampia è anche la sua attività di studioso di teologia e di filologo, nell'ambito delle Sacre Scritture ebraiche (Libro della creazione, Mondadori) e protocristiane (Il codice segreto del Vangelo, Sperling & Kupfer). IL POSTO DELLE PAROLE ascoltare fa pensare www.ilpostodelleparole.it
Views: 15400 il posto delle parole
Video Recensione  - Anna Karenina
 
07:15
secondo appuntamento con la rubrica a tutto classico..iscrivetevi in tanti al mio canale e grazie a quelli che si sono iscritti
Views: 695 ilpiccolo ruby
Leggiamo un pò?Fedor  Dostoevskij "Delitto e castigo".
 
26:38
Per chi,come me ama leggere.........Delitto e castigo è un romanzo la cui recensione non può essere svolta in pochi minuti perchè è un romanzo ricco di nozioni,tratta temi filosofici e psicologici ed è da leggere con molta attenzione e dedizione.
Views: 1911 Angy venuto
Biografia di Fëdor Dostoevskij
 
03:23
Video completo disponibile su https://www.eduflix.it
Views: 8684 Eduflix Italia
Rubrica di lettura: "Un uomo" di Oriana Fallaci
 
07:56
Ciao a tutti, nuovo video per la rubrica di lettura! Buona Visione!!! IL MIO FACEBOOK: https://www.facebook.com/profile.php?id=100009594480001
Views: 565 Diotima 1989
Parliamo di: Delitto e Castigo
 
15:25
Si interompe crudelmente alla fine=( Ma i fatti più interessanti meno male gli ho raccontati
Views: 5982 Maria Vas
Parliamo di "Cime tempestose"!
 
16:18
ATTENZIONE SPOILER Spero vi piaccia questa analisi del romanzo di Emily Brontë, che consiglio caldamente a tutti :)
Views: 476 Chalemme
Lezione Magistrale di SERGIO GIVONE - Delitto e castigo, romanzo filosofico? -
 
58:25
È un romanzo filosofico Delitto e castigo? Sì e no. Sì, perché in esso Dostoevskij mette in campo vere e proprie teorie filosofiche: utilitarismo, superomismo, nichilismo. No, perché queste teorie filosofiche vengono svuotate di senso e smascherate non già e non tanto per mezzo di altre teorie filosofiche, ma contrapponendo ad esse un più alto senso tragico della vita. Sergio Givone (1944) è professore emerito di Estetica all’Università di Firenze. Trai suoi lavori, l'importante saggio dedicato a Dostoevskij, (Dostoevskij e la filosofia, Laterza 20072 ) riletto alla luce del problema del nichilismo europeo. Da questa riflessione è nata anche la sua ricerca sulla storia del nulla e sulle implicazioni in un nuovo pensiero tragico. Ha scritto anche opere di narrativa in cui forte è ancora il richiamo filosofico e l'impronta della letteratura russa. Collabora col quotidiano la Repubblica. Clicca sul link e guarda le altre lezioni magistrali! https://www.youtube.com/playlist?list=PL4BY6rTY4m4wTyuaAq4XQixUpetUqvm2y Progetto a cura di Irene La Scala Video a cura di Victor Mella https://www.facebook.com/victormellaproduzionivideo
Views: 10091 Teatro Franco Parenti
🔴 STORIA PERFETTA DELL'ERRORE (con Roberto Mercadini)
 
01:17:11
Leggi il libro di Roberto ➤➤➤ https://amzn.to/2IsQpfa Leggi il mio nuovo libro ➤➤➤ https://amzn.to/2ssOD8Z (ebook: https://amzn.to/2xSsoOD) ⬇⬇⬇SOTTO TROVI INFORMAZIONI IMPORTANTI⬇⬇⬇ ISCRIVITI AL CANALE: http://bit.ly/rickdufer ISCRIVITI ALLA MIA NEWSLETTER: http://eepurl.com/c-LKfz Segui i miei podcast, qui: https://www.spreaker.com/user/rickdufer Filosofarsogood anche su iTunes: https://itunes.apple.com/it/podcast/filosofarsogood/id1320883909?mt=2 La mia attrezzatura per video e podcast: Video Canon700D + obiettivo 18-55mm: http://amzn.to/2nR46Qn Obiettivo Canon 50mm: http://amzn.to/2nVHQF4 Set luce bianca softbox + fondali: http://amzn.to/2jzcr9V Telecomando Neuftech: http://amzn.to/2Aum7JY Treppiede Albott: http://amzn.to/2BXHNul Audio Rode Mezzo Fucile: http://amzn.to/2jvWNfp TascamDR-05 + scheda SD 4gb: http://amzn.to/2yhc05e Rode videomic (clip): http://amzn.to/2AuMNKz BOYA lavalier (clip basso costo): http://amzn.to/2BdQDr6 Marantz Professional (pannello fonoassorbente): http://amzn.to/2BVY82M Pannello fonoassorbente singolo: http://amzn.to/2kpN2vV IL MIO CANALE TELEGRAM: http://bit.ly/DuFerTelegram LA MIA PAGINA FACEBOOK: http://bit.ly/duferfb IL MIO ACCOUNT INSTAGRAM: https://instagram.com/rickdufer/ IL MIO TWITTER: https://twitter.com/RickDuFer IL MIO PROFILO LINKEDIN: https://www.linkedin.com/pub/riccardo-dal-ferro/31/845/b14 IL MIO SITO: http://riccardodalferro.com/ QUI PUOI SOSTENERE I MIEI PROGETTI: https://www.patreon.com/rickdufer -------------------------------------------------------------------------------------------- Chi sono io: http://riccardodalferro.com/biografia/ -------------------------------------------------------------------------------------------- Le musiche dei video sono tratte da www.bensound.com Altre musiche sono tratte da http://incompetech.com/wordpress/ (Kevin MacLeod -incompetech.com - Licensed under Creative Commons: By Attribution 3.0 License http://creativecommons.org/licenses/by/3.0/)
Views: 4258 Rick DuFer
I fratelli Karamazov di Fëdor Dostoevskij - incipit
 
17:12
legge valter zanardi Ripropongo l'incipit del romanzo ricordando che è disponibile su questo canale la lettura integrale.
AnimeSect - "L'influenza degli anime sulla vita reale" x Yuri!!! on Ice
 
10:33
Per quanto riguarda noi: Pagina: https://www.facebook.com/pages/Anime-Manga-ITA/174122255936243 Gruppo: https://www.facebook.com/groups/animeemangaita/?fref=nf Canale Telegram: https://telegram.me/AMIfkb ----------------------------------------­­------------------- Gli anime che abbiamo visto Italo: http://myanimelist.net/animelist/RonnieHumboldt Falcus: http://myanimelist.net/profile/falcus92 ----------------------------------------­­------------------- Sigla ad opera del Graphein Studio: http://www.youtube.com/grapheinstudio Per i fan di Evangelion: http://distopia.altervista.org/ http://www.evaitalianfan.it/blog/ ----------------------------------------­­------------------- Pagine consigliate https://www.facebook.com/pages/Migliori-youtubers-italiani/498458123524392?fref=ts https://www.facebook.com/LncLaNerdCultura?fref=ts https://www.facebook.com/pages/SputtanAnime/165361156845038?fref=ts https://www.facebook.com/pages/One-Piece-Spunti-di-riflessione/138361592904644?fref=ts Canali consigliati http://www.youtube.com/user/SdRChannel1 http://www.youtube.com/user/BeyondCommunity https://www.youtube.com/user/LordBlackerITA https://www.youtube.com/channel/UC3JBvPKdpCFA8B3ZR9j459A ----------------------------------------­­------------------- Consigli del Giorno Libro: L'idiota, Fedor Dostoevskij Fumetto: Ballroom e Youkoso!, Tomo Takeuchi Film: Il Cigno Nero, Darren Aronofski
Views: 1633 AnimeeMangaITA
Il giocatore [parte 1di2] - da Fëdor Dostoevskij
 
01:10:50
Sceneggiato RAI in due puntate trasmesso dal 21 al 28 febbraio del 1965, tratto dall'omonimo romanzo di Fëdor Dostoevskij, dettato in un mese ad Anna Grigorievna Snitkina (che diventerà in seguito sua moglie) e pubblicato nel 1866. Fra gli interpreti dello sceneggiato, Varner Bentivegna, Mario Pisu, Carla Gravina, Tino Carraro, Lina Volonghi. Siamo in Germania, in una fittizia città termale di nome Roulettenburg (probabilmente ispirata alla celebre cittadina renana Baden Baden), nella quale il casinò attira molti turisti. Aleksej Ivànovic, il narratore del romanzo, è il precettore in una famiglia stravagante, composta da un vecchio generale innamorato pazzo di una giovane francese dal passato turbolento, mademoiselle Blanche, di due bambini dei quali è il maestro, dalla figliastra del generale, Polina Aleksàndrovna, della quale lui è innamorato senza essere ricambiato. Attorno a questo nucleo girano Mr. Astley, un ricco inglese, onesto e timido, anch'egli innamorato di Polina e il marchese francese des Grieux amato da Polina. Aleksej, nella prima parte del romanzo, si trova spesso a giocare e vincere soldi per Polina, che necessita di grosse somme di denaro, poiché la famiglia è al limite della rovina. L'unica via di salvezza consiste nella morte della ricca 'baboulinka' (in russo "nonnina"), Antonida Vasil'evna. Tutti attendono con ansia l'arrivo, dalla Russia, della notizia del decesso della nonna, ma questa piomba improvvisamente in Germania, lasciando tutti di stucco, e si dedica con fervore al gioco della roulette insieme ad Aleksej. All'inizio tutto procede per il meglio ma poi la fortuna gira e la nonna perde la maggior parte dei suoi averi, con grande disperazione dei suoi familiari. A questo punto la catastrofe si abbatte sulla famiglia: sparita la prospettiva di una grossa eredità, la promessa sposa francese del generale perde interesse alui e il marchese des Grieux fugge in Francia, lasciando sola e senza soldi la sfortunata Polina. Aleksej decide di scommettere per aiutare economicamente Polina, e una sera in particolare comincia a vincere, vince vince e vince; preso dalla follia pensa di scommettere tutti i soldi accumulati, ma all'ultimo secondo fugge via dal casinò e torna dall'amata. Polina quando scopre che ha giocato lo crede vizioso e si allontana da lui. Aleksej a questo punto viene convinto ad andare a Parigi da M.lle Blanche che, circuendolo con la sua bellezza, comincia a sperperargli tutti i soldi. A Parigi vengono raggiunti dal generale che finalmente riesce a sposare M.lle Blanche. Aleksej riprende il suo viaggio attraverso i casinò, costretto addirittura a fare il domestico. Un giorno incontra Mr. Astley che cerca in qualche modo di farlo rinsavire; ciononostante egli prosegue per la sua strada rimandando a..."domani" la sua definitiva redenzione dal vizio del gioco. (Liberamente adattato da Wikipedia)
Views: 30033 Vincenzo Scherma
La figlia del capitano (1965) 1x6
 
59:07
Versione Rai del celebre romanzo omonimo (1836) di Alexander Puskin (un grande scrittore russo morto giovane e romanticamente in un duello), andata in onda sul Secondo Canale dal 19 maggio al 23 giugno 1965, un'altra perla che per fortuna è stata salvata con la pubblicazione in DVD. La trama è ispirata ad avvenimenti reali relativi alla rivolta del 1773 di cosacchi, contadini e degli affamati delle steppe contro la zarina Caterina II, guidati dal cosacco Pugacev (nato nel 1742 e morto nel 1775). Protagonista strepitoso è Amedeo Nazzari, che riprende il personaggio del cosacco Pugacev già interpretato nella versione cinematografica firmata da Alessandro Blasetti e datata 1947. Il suo finale in gabbia è un autentico cult degli sceneggiati tv. Cast ricco di sorprese, col delegato alla produzione delle sei puntate, che era allora l'ignoto funzionario RAI Andrea Camilleri, mentre le musiche sono firmate da Piero Piccioni. Umberto Orsini, prenotato nei grandi romanzi della Santa Madre Russia, ha una finezza particolare nel rendere i batticuori pubblici e privati del giovin che deve scegliere tra l'amore della bella e il dovere del soldato. Il suo nemico è un bravo Aldo Giuffrè e ci sono Andrea Checchi, Vittorio Sanipoli, Orazio Orlando (un feroce, sottile inquisitore), mentre tra le comparse i nomi di Vittorio Mezzogiorno e Tino Schirinzi. Poi due signore del teatro. Una è Lilla Brignone che è la badessa del luogo militar-familiare e naturalmente recita con lo stile misurato e l'intensità ben nota; l'altra, l'allora giovane ma già lanciata Lucilla Morlacchi. Gli esterni sono in compromesso con lo stile dei tempi, anche se alcune location sono meravigliose, come il raffinatissimo Palazzo azzurro di Caterina nei pressi di Pietroburgo nella scena finale con la zarina Evi Maltagliati, che accondiscendente, dà infine la grazia. Cast artistico principale: Amedeo Nazzari: Pugacév; Umberto Orsini: Piotr Andréevic Grinév; Lilla Brignone: Vassilissa Egòrovna; Lucilla Morlacchi: Marja Ivanova Mascia; Vittorio Sanipoli: Il Maggiore Zurin; Andrea Checchi: Il Capitano Ivan Mironov; Michele Malaspina: Il Generale Grinév; Aldo Giuffrè: Tenente Svabrin; Elvira Cortese: Anna Vlàssevna; Franco Angrisano: Cameriere Ivàn; Aldo Rendine: Savelic; Elena da Venezia: Avdotja; Mara Berni: Palaska; Loris Gizzi: Il mastro di posta; Mario Maranzana: Ivan Ignatic; Manlio Busoni: Il Pope Gerasim; Renato Chiantoni: Julai; Vittoria Di Silverio: Adulina; Franco Scandurra: Karlovic; Enrico Lazzareschi: Ivan il cocchiere; Gianni Marzocchi: Cumakov; Ennio Balbo: Naumjc; Germano Longo: Beloborodov; Aldo Barberito: Paramonov; Orazio Orlando: L'accusatore; Corrado Annicelli: Il Principe Golicyn; Evi Maltagliati: la zarina Caterina II di Russia Trama: Durante il regno di Caterina II, la Russia è sconvolta dalla ribellione del cosacco Pugacev. Per evitare che il suo giovane rampollo Piotr Andréevic Grinév (Umberto Orsini) già a rischio per la propria "insana" passione per la poesia, possa corrompersi del tutto prestando servizio nella Guardia Nazionale della zarina Caterina di Russia (Evi Maltagliati) nella mondana Pietroburgo, il generale Andréj Grinév (Michele Malaspina) lo manda a Orenburg, nella sperduta fortezza comandata dal Capitano Mironov (Andrea Checchi), un reparto di frontiera in una guarnigione nel cuore della Siberia. Qui si trovano anche la moglie del capitano, Vassilissa Egòrovna (Lilla Brignone) e la bella figlia Mascia (Lucilla Morlacchi) di cui Piotr si innamora, suscitando la gelosia del tenente Svabrin (Aldo Giuffrè), che da tempo aspirava alla mano della ragazza. Mascia, che è amata senza riamare Svabrin, soccorre e cura Grinev quando egli è ferito in duello dal pretendente, e ben presto i due si innamorano. A ostacolare l'amore tra Mascia e Grinev, dopo Svabrin ed il padre di Piotr, ci si mettono anche le truppe ribelli comandate dal cosacco Pugacev (Amedeo Nazzari), lo stesso uomo che tempo prima, durante una bufera, Piotr Andreevic aveva soccorso salvandolo da sicura morte per assideramento, e che si è autoproclamato Zar di Russia con il nome di Pietro III. Le fortezze vicine sono tutte cadute sotto gli assalti del suo gruppo di ribelli decisi a portare avanti il suo rivoltoso piano. Anche la fortezza di Orenburg subisce la stessa sorte ed i ribelli uccidono il Capitano con la moglie...
Views: 13085 spadarsoft
Umiliati e offesi (1958) 1x4
 
01:13:07
Umiliati e offesi è il titolo di uno sceneggiato televisivo andato in onda in quattro puntate sul Programma Nazionale dal 27 settembre al 18 ottobre 1958. E' un autentico reperto di archeologia televisiva, salvato dall'oblio grazie alla pubblicazione in DVD. Tratto dal romanzo di Fëdor Dostoevskij, descrive la decadenza della nobiltà russa di fine Ottocento. Caratterizzato da un aspro realismo, rappresenta un'efficace descrizione delle umane miserie. Come dice il titolo, si tratta di persone che a vicenda si umiliano e si offendono. La classe socialmente più elevata è quella che può permettersi di calpestare tutte le altre, cui però appartengono qualità come l'umiltà, la bontà d'animo ed in definitiva una ricchezza interiore che ai ricchi ed agli aristocratici assolutamente non competono. Vittorio Cottafavi fruga con perizia in un mondo carico di intrecci, colpi di scena e sentimenti abissali. Enrico Maria Salerno e Vira Silenti regalano, ciascuno al proprio personaggio, un'inquietudine amorosa che parla all'animo dei telespettatori con immensa dolcezza. Superbo il resto del cast, che racchiude i migliori nomi della prosa di quel tempo: strepitosa Anna Maria Guarnieri, dilaniata da un tragico destino che non tarda ad arrivare; nella parte del cattivo c'è Mario Feliciani; Warner Bentivegna è lo svampito Alioscia; e nomi cari al grande pubblico come Evi Maltagliati, Ivo Garrani e Vittorio Sanipoli. Quattro intense puntate per uno dei primi teleromanzi di casa Rai, che fa rivivere sul piccolo schermo tutta la potenza della prosa dostoevskijana. Cast artistico principale: Vania: Enrico Maria Salerno Il padrone del caffè: Alfonso Casini Geremia Smith: Romolo Costa Schultz: Ezio Rossi Krigher: Carlo Pennetti Il portinaio: Corrado Sonni Il guardiano: Armando Furlai Natascia: Vira Silenti Anna Andreevna: Evi Maltagliati Ikmenev: Ivo Garrani Semion, servo: Claudio Duccini Matriona: Vittoria Di Silverio Alioscia: Warner Bentivegna Il Principe Pietro Valkovsky: Mario Feliciani L'editore: Mario Maresca Nelly: Anna Maria Guarnieri La Bubnova: Delizia Pezzinga Masloboev: Vittorio Sanipoli Alessandra Semenovna: Nietta Zocchi Marfa: Pina Cei Il Conte Nainsky: Giuseppe Mancini La Contessa Zinaida Simonova: Renata Negri Marfion Semenovic: Alberto Carloni Madame Albert: Nada Fraschi Katia: Anna Menichetti Trama: Il giovane scrittore Vania è innamorato di Natascia, la bella figlia di Ikmenev, l'uomo che lo ha cresciuto come un padre. Ma la ragazza è invaghita di Alioscia, il rampollo del principe Valkovsky, che incanta Natascia fino al punto di convincerla a scappare di casa. Il principe Valkovsky, un individuo malvagio e senza scrupoli, ostacola il rapporto mandando in rovina Ikmenev, il suo amministratore, e facendo in modo che il figlio abbandoni Natascia a vantaggio della ricca e nobile Katia. L'arrivo di Nelly, un'orfana fragile e inquieta, riporterà alla luce un lontano segreto e permetterà a Vania e Natascia di ritrovare se stessi e di dare inizio al loro amore.
Views: 11398 spadarsoft
IL LIBRO DEL MESE - collaborazione con la Strega della Grotta - I tre moschettieri
 
08:00
Ecco il quarto video in collaborazione con la Strega della Grotta: https://www.youtube.com/user/DanAtena Invito tutti ad andare sul suo canale, a mettere mi piace ai nostri video e ad iscriversi ai nostri canali :D ci vediamo al prossimo video!!!!
Views: 172 Giulyetta !
I Fratelli Karamazov (Karamazovi) - Trailer sub Ita
 
02:36
Drammatico (Rep. Ceca/Polonia, 2008 -- 100') Regia: Petr Zelenka Cast: Ivan Trojan, Radek Holub, Igor Chmela Produzione: Cestmír Kopecký Sinossi Un gruppo di attori si ritrova in una fabbrica abbandonata per effettuare le prove di uno spettacolo: l'adattamento teatrale de I fratelli Karamazov di Fëdor Dostoevskij, che andrà in concorso a un festival di teatro alternativo. Le prove hanno inizio: al crescendo emotivo dei personaggi si affiancano questioni come la fede, l'immortalità e la salvezza dell'anima, ma anche e soprattutto il dipanarsi dei rapporti all'interno della troupe stessa, che vanno a riflettere i grandi temi dell'opera di Do­stoevskij. Finzione e realtà finiscono col sovrapporsi, e il dramma scivola via dalla carta al mondo reale. Un film straordinario che metterà a confronto il cuore, l'anima e la mente... Note Festival: Academy Award (in concorso come Miglior film straniero) • Karlovy Vary International Film Festival (Premio fipresci; Menzione speciale alla regia) • Czech Lion (Miglior regia; Miglior film)
Views: 11668 DistribuzioneIndip
Leggendo "I demoni" di Dostoevskij. Riflessioni a caldo
 
04:58
Leggi l'articolo completo: http://bit.ly/1rqQYgL Leggendo "I demoni" di Fedor Michajlov Dostoevskij (edizione Feltrinelli, traduzione di Gianlorenzo Pacini) ho avuto un momento di trans letteraria in cui ho inciso queste reazioni/riflessioni.
Views: 1795 Martino Savorani
Marco Visconti - Tommaso Grossi 1 di 6
 
01:11:31
Marco Visconti(1834) Tommaso Grossi(Bellano, 23 gennaio 1790 -- Milano, 10 dicembre 1853) http://www.liberliber.it/mediateca/libri/g/grossi/marco_visconti/pdf/marco__p.pdf http://it.wikipedia.org/wiki/Tommaso_Grossi http://it.wikipedia.org/wiki/Marco_Visconti_(sceneggiato_televisivo) Nella Milano del XIV secolo, il nobile e condottiero Marco Visconti conobbe la contessa Beatrice del Balzo, figlia di una donna da lui amata in gioventù.... http://it.wikipedia.org/wiki/Marco_Visconti_(film_1941) Interpreti e personaggi Raf Vallone: Marco Visconti Gabriele Lavia: Ottorino Visconti Pamela Villoresi: Bice del Balzo Gianni Garko: Lupo Herbert Pagani: Tremacoldo Warner Bentivegna: Lodrisio Visconti Liliana Feldmann: Marianna Franca Nuti: Ermelinda del Balzo Sandro Tuminelli: Oldrado del Balzo Regia di Anton Giulio Majano Musiche di Herbert Pagani
Views: 22879 giuliagenito
La leggenda del Grande Inquisitore Dostoevskij
 
11:32
Uno dei più grandi attori italiani di tutti i tempi, Umberto Orsini recita la leggenda del Grande Inquisitore, uno dei testi più memorabili della letteratura mondiale. Autore: Fedor Dostoevskij. Libro: I fratelli Karamazov
Views: 32215 tanoeddy
▸ ▹ BookReview#38 "Via col Vento" by Margaret Mitchell ◂ ◃
 
14:16
Ciao Lettori! Oggi un capolavoro, un classico, un mattonone! ENJOY IT! Link Affiliazione Amazon: https://www.amazon.it/gp/product/B00SX6D0VO/ref=as_li_tl?ie=UTF8&tag=overseasrevie-21&camp=3414&creative=21718&linkCode=as2&creativeASIN=B00SX6D0VO&linkId=753ed9479d1704c05424502fd5a5f442 Goodreads: https://www.goodreads.com/user/show/47412805-alessandra-de-luca Google+: http://reviewsluielei.blogspot.it/ Instagram: https://www.instagram.com/lui_lei_reviews/ We❤it: http://weheartit.com/WendyInTheSky Music - [FREE ROYALITY] Greenery - Silent Partner Disclaimer: I libri citati sono stati acquistati da me o sono pervenuti come regali da parte di amici e/o parenti, nessuna casa editrice o azienda ha influenzato i miei commenti ed opinioni riguardo ai libri presentati. Se siete un'azienda o una casa editrice e desiderate una collaborazione: [email protected]
Views: 221 Overseas Reviews
Lo straniero di Albert Camus
 
04:06
Lo straniero (titolo originale L'Étranger) è stato pubblicato nel 1942 da Albert Camus, divenendo un classico per la letteratura contemporanea. All'interno di questo romanzo è coagulato tutto il pensiero dell'autore sull'assurdo. La trama del testo ha come protagonista Meursault, un modesto impiegato che vive ad Algeri, indifferente ed estraneo al mondo e a se stesso. In seguito ad un litigio, Meursault uccide un arabo per cui viene arrestato, processato e condannato a morte e da cui ne resta terribilmente inerme. Meursault è un eroe "assurdo": la sua lucida coscienza del reale gli permette di giungere attraverso una logica esasperata alla verità di essere e di sentire. Lo stesso Camus scrive: "è una verità ancora negativa senza la quale però nessuna conquista di sé e del mondo sarà mai possibile". Un'assurda negazione! Testo di Albert Camus Lettura di Flavia Altomonte Seguimi su Facebook: https://www.facebook.com/lettureacappello/ Iscriviti al canale all'interno del quale trovi letture, monologhi e tanto altro!
Views: 548 Letture a cappello
VENTIMILA LEGHE SOTTO I MARI (Jules Verne) - commento
 
22:20
Recensione di Ventimila leghe sotto i mari, un libro che ti trascina negli abissi marini ma che non osa avventurarsi nelle profondità dell'animo umano.
Views: 102 Elia Rebecchi
Dostoevskij slavofilo e cristocentrico.I demoni.Satov
 
03:48
Lo studente Satov è la voce slavofila di Dostoevskij: "L'unico popolo portatore di Dio è il popolo russo".Ma anche dalla bocca di Satov si sente la professione di fede più evangelica, bella, e autentica, la professione di fede cristocentrica dell'autore.,
Views: 338 tanoeddy
Fëdor Dostoevskij - Memorie dal sottosuolo (1)
 
07:00
"Una persona intelligente non può diventare sul serio qualcosa, giacché a diventar qualcosa ci riesce solamente l'imbecille."
Views: 2629 DadoPlath
I fratelli Karamazov 1 - Dostoevskij (audiolibro)
 
05:44
I fratelli Karamazov 1 - Dostoevskij (audiolibro) Il sito di Strega Letteraria: https://stregaletteraria.wixsite.com/audiolibri Profili social: facebook: https://www.facebook.com/Strega-Letteraria-932103983559961/ twitter: https://twitter.com/StregaLetterar Per richieste o suggerimenti: [email protected] Per sostenere StregaLetteraria con una piccola donazione: https://ko-fi.com/A488UQA Musica di sottofondo: That Kid in Fourth Grade Who Really Liked the Denver Broncos di Chris Zabriskie è un brano autorizzato da Creative Commons Attribution (https://creativecommons.org/licenses/by/4.0/) Fonte: http://chriszabriskie.com/uvp/ Artista: http://chriszabriskie.com/
Views: 608 Strega Letteraria
Idiota
 
09:01
promo dello spettacolo "IDIOTA" un tradimento di F. Dostoevskij Testo e Regia di CARMEN GIORDANO con ENRICO CAMPANATI Scene e costumi MARIA PAOLA DI FRANCESCO Voci Off MAURA PETTORRUSO Luci e fonica MATTEO ATTOLINI Macchinista MARCO LUBRANO Produzione TEATRO DELLA TOSSE di Genova Una produzione del Teatro della Tosse, nata dall'incontro tra una giovane regista con un attore di grande esperienza, storica colonna del nostro teatro. Ancora una volta il Teatro della Tosse, coerentemente con la sua storia, dà spazio ai giovani. In questo caso si tratta di due donne: Carmen Giordano regista trentenne, che si è già messa in luce nel corso di questi ultimi anni come uno dei nomi più interessanti e originali del teatro italiano e Maria Paola Di Francesco scenografa e costumista. Carmen Giordano in questo spettacolo si misura con uno dei testi più importanti e complessi della letteratura mondiale, rivisitandolo, trasformandolo e tradendolo coraggiosamente. Il capolavoro di Dostoevskij è in realtà solo una suggestione, un punto di partenza da cui cominciare. Lo spettacolo prende presto una sua direzione, alla ricerca di un idiota moderno in bilico tra finzione e realtà. Il protagonista del secondo grande romanzo di Dostoevskij, L'idiota, pubblicato nel 1869, è il principe Myskin, ultimo erede di una grande famiglia decaduta. Il principe è un personaggio altruista, onesto e leale con una candida fiducia verso il prossimo e inesperto della vita. Queste sue caratteristiche si scontrano con una società malata e crudele, dove il suo atteggiamento tollerante e ingenuo è considerato da "idiota". Idiota un tradimento di F. Dostoevskij già dal titolo gioca a carte scoperte, mettendo in risalto "il tradimento" del testo originale. Il nuovo Idiota appare all'improvviso scendendo dall'alto, forse da una stella lontana, da un pianeta morente oppure dal nostro inconscio, e si muove nello spazio sospeso e metallico di un parco giochi metropolitano. Un piccolo luogo circoscritto, che può diventare un microcosmo privato, che accoglie i nostri pensieri. Il protagonista interagisce con gli spettatori cambiando di volta in volta registro e toccando temi seri ed altri solo apparentemente stupidi. Alla fine come il principe Myskin, anche il nuovo idiota e il pubblico vogliono tornare a uno stato di purezza infantile, di idiozia, rifiutando il male del mondo, poiché questa è l'unica autodifesa possibile. Enrico Campanati assesta al suo personaggio una dolcezza e una poesia stralunata, mentre il testo e la regia di Carmen Giordano si sviluppano in più direzioni. Si evidenzia come sia impossibile non essere idioti davanti all'amore, agli affetti e alle passioni della vita. Si mette alla berlina chi deride la stupidità, chi osa sbeffeggiare la sana e sacrosanta inettitudine davanti alle emozioni della vita, e chi si prende la licenza di considerare sciocchi gli ostinati ricercatori della bellezza. E soprattutto l'Idiota, prima di ritornare dal suo mondo misterioso, ci insegna come sia impossibile non essere felici.
Views: 130 teatro tosse
Mastro Don Gesualdo (1964) 2x6
 
01:15:53
Trama: La vicenda, che fa parte del "ciclo dei vinti" iniziato da Verga con "I Malavoglia", racconta la storia di Gesualdo Motta, che da semplice muratore riesce a diventare un uomo ricco, affrontando una vita di stenti e privazioni pur di ammassare la "roba" (campi, terreni sempre più ampi acquistati anche nelle pubbliche aste, pascoli, oliveti, arativi...). La sua avidità di ricchezze però non è la sua unica ambizione: egli vuole diventare "don", cioè vuole un titolo nobiliare. Accetta così di sposare la nobildonna decaduta Bianca Trao, che però lo abbandona in solitudine negli ultimi momenti della sua vita (vecchio e malato, Gesualdo si ritrova un'unica persona accanto: la sua fedelissima serva-amante), come pure la figlia Isabella, la quale, dopo un matrimonio di interesse, dilapiderà insieme al marito il suo patrimonio. Doppia sconfitta, quella di Mastro don Gesualdo: povero e solo, egli finisce gli ultimi giorni della sua vita dimenticato da tutti, vittima di una sorta di pena del contrappasso per analogia e per contrapposizione da parte della figlia, che lo imita nel contrarre un matrimonio d'interesse (nel suo caso economico), ma si contrappone a lui nello sperperare tutta la "roba" ammassata dal padre. Chiaramente nella vicenda agisce un movente diverso rispetto ai Malavoglia: l'avidità di ricchezze propria della borghesia arricchita, che tende a fare un salto di classe e ad entrare a far parte della classe nobiliare, in un'apoteosi di falsi valori, tutti legati alla materialità ed all'apparenza; ed in effetti Gesualdo finisce vittima della sua stessa incapacità di vedere, al di là dell'aspetto materiale delle cose, i sentimenti: non li prova e (di conseguenza) non ne suscita. Il risultato di questa lotta per la conquista di qualcosa che non ci appartiene, e che pure si vuole disperatamente ottenere, è invariabilmente la sconfitta del singolo, che fa di lui un vinto: il destino, presto o tardi, si abbatte su ognuno dei personaggi, a qualunque classe sociale appartengano. Emerge qui chiaramente uno dei tratti più caratteristici del pensiero verghiano, ovvero il suo fatalismo ed il suo pessimismo rispetto alla condizione umana.
Views: 3067 spadarsoft
Mastro Don Gesualdo 1/6
 
01:22:18
Mastro Don Gesualdo di Giovanni Verga -1964 - con Enrico Maria Salerno,Lydia Alfonsi,Sergio Tofano,Turi Ferro,Valeria Ciangottini,Romolo Costa,Turi Scalia,Leo Gullotta,Tuccio Musumeci,Luigi Casellato,Mario Di Martino,Grazia Di Marzà,Carmelo Mazzà,Guido Leontini,Giuseppe Lo Presti,Riccardo Mangano,Franca Parisi,Valeria Sabel,Maria Tolu,Marcella Valeri,Danese Alfredo
Views: 43924 margrant
Mastro don Gesualdo 2/6
 
01:14:28
Mastro Don Gesualdo di Giovanni Verga -1964 - con Enrico Maria Salerno,Lydia Alfonsi,Sergio Tofano,Turi Ferro,Valeria Ciangottini,Romolo Costa,Turi Scalia,Leo Gullotta,Tuccio Musumeci,Luigi Casellato,Mario Di Martino,Grazia Di Marzà,Carmelo Mazzà,Guido Leontini,Giuseppe Lo Presti,Riccardo Mangano,Franca Parisi,Valeria Sabel,Maria Tolu,Marcella Valeri,Danese Alfredo
Views: 15859 margrant
Incerte stanze
 
01:07
Trailer del fumetto sceneggiato da Cristiano Silvi, disegnato da Luca Russo e edito da Tunué. Editori dell'immaginario